Istituto Istruzione Superiore Giovanni Caboto

Nuovi Servizi Commerciali
Servizi per la Sanità e l'Assistenza Sociale
Tecnico Grafica e Comunicazione
Concorso Chiena for life 2019: il Caboto scommette sull'acqua e arriva terzo
CHIENA FOR LIFE 2019:
IL CABOTO SCOMMETTE SULL'ACQUA E ARRIVA TERZO
 
Grande soddisfazione per il Caboto di Chiavari che è stato capace di arrivare terzo al Concorso nazionale Chiena for life 2019, destinato agli studenti delle scuola superiori, iniziativa solidale a cura dell'Associazione di volontariato internazionale S.O.S. Solidarietà ONLUS, destinata a raccogliere fondi destinati alla riduzione dell'emergenza idrica nel Continente africano.
 
ChienaforLife nasce, nel 2014, come iniziativa solidale attraverso cui raccogliere fondi destinati alla riduzione dell’emergenza idrica nel continente africano. Negli anni, essa si è arricchita di nuovi contenuti e valori, per promuovere e sostenere una maggiore sensibilità ambientale legata al tema dell’acqua bene comune.
 
Le iniziative si svolgono nel periodo precedente e durante l’evento folkloristico denominato “’a Chiena” che si svolge tutti gli anni, tra luglio e agosto, nel centro storico medievale di Campagna, in provincia di Salerno: qui il fiume Tenza, che attraversa la città, viene deviato per le sue vie, dando luogo ad uno spettacolo assai suggestivo e di cui si punta a valorizzare originalità e messaggio universale di solidarietà e pace fra i popoli sul tema dell’acqua
 
Quest'anno la Classe 2^ D Tecnico Grafico del Caboto, coordinata dalle docenti Anna Marro e Simona Lupi, ha deciso di partecipare al concorso che portava l'emblematico titolo di ... “molto utile et humile et pretiosa et casta” di francescana memoria: grazie ad un elaborato digitale sul problema globale dell'acqua, le alunne Vanessa Leonardini e Denise Taddei si piazzavano al terzo posto nazionale, ricevendo il premio di cento euro.
 
“E' estremamente importante saper coinvolgere i cittadini di oggi e di domani nella rilflessione e nell'assunzione di responsabilità in relazione all'emergenza idrica globale, secondo i traguardi fissati dall'Agenda 2030 dell'ONU. Compito della scuola è anche questo e siamo quindi orgogliosi sia della partecipazione che del premio, in quanto studenti del secondo anno hanno saputo imporsi su tanti loro colleghi più grandi: segno, questo, dell'impegno e della professionalità dei loro insegnanti.", ha commentato il nostro Dirigente Scolastico, prof. Glauco Berrettoni.
 
Prof.ssa Patrizia Diliberto
Pubblicata il 19 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.