Istituto Istruzione Superiore Giovanni Caboto

Nuovi Servizi Commerciali
Servizi per la Sanità e l'Assistenza Sociale
Tecnico Grafica e Comunicazione
Nuovi Servizi per la Sanità e l'Assistenza Sociale

Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo Servizi per la sanità e l'assistenza sociale” possiede le competenze necessarie per pianificare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale delle persone.

L'identità dell'indirizzo si caratterizza per la capacità di lavorare in equipe socio-sanitarie per impostare relazioni di aiuto con utenze quali anziani, minori a rischio, soggetti con disagio psico-sociale e altri soggetti in situazione di svantaggio e le fasce sociali più deboli. 

Le innovazioni in atto richiedono che lo studente sviluppi competenze comunicative e relazionali nonché scientifiche e tecniche correlate alla psicologia generale ed applicata, alla legislazione socio-sanitaria e alla cultura medico-sanitaria, utili a promuovere attività di mediazione familiare, di animazione socio-educative e culturali e di gestione del settore legato al benessere.

Il nostro istituto permette di accedere, nel triennio finale, al corso per ottenere la qualifica regionale di OSS (Operatore Socio Sanitario), in collaborazione con l'ASL 4 Chiavarese ed associazioni del terzo settore operanti sul territorio.

Competenze

  1. Utilizzare metodologie e strumenti operativi per collaborare a rilevare i bisogni socio-sanitari del territorio e concorrere a predisporre ed attuare progetti individuali, di gruppo e di comunità.
  2. Gestire azioni di informazione e di orientamento dell’utente per facilitare l’accessibilità e la fruizione autonoma dei servizi pubblici e privati presenti sul territorio.
  3. Collaborare nella gestione di progetti e attività dell’impresa sociale ed utilizzare strumenti idonei per promuovere reti territoriali formali ed informali.
  4. Contribuire a promuovere stili di vita rispettosi delle norme igieniche, della corretta alimentazione e della sicurezza, a tutela del diritto alla salute e del benessere delle persone.
  5. Utilizzare le principali tecniche di animazione sociale, ludica e culturale.
  6. Realizzare azioni, in collaborazione con altre figure professionali, a sostegno e a tutela della persona con disabilità e della sua famiglia, per favorire l’integrazione e migliorare la qualità della vita.
  7. Facilitare la comunicazione tra persone e gruppi, anche di culture e contesti diversi, attraverso linguaggi e sistemi di relazione adeguati. 
  8. Utilizzare strumenti informativi per la registrazione di quanto rilevato sul campo. 
  9. Raccogliere, archiviare e trasmettere dati relativi alle attività professionali svolte ai fini del monitoraggio e della valutazione degli interventi e dei servizi.

Quadri orari



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.